domenica 4 agosto 2019

Charlotte con Gelèe di prugne gialle, Menta e Cioccolato

E' il periodo dei dessert, come si evince dai miei ultimi post, dei dolci freddi, che non prevedono l'uso del forno! 😀
La composizione di questa charlotte prevede:
-fondo di savoiardi
-gelèe di prugne gialle
-gelatina alla menta
-strato croccante di cioccolato fondente
-gelèe di prugne gialle
-copertura morbida al cioccolato fondente
STRATIFICAZIONE: mode on!
GELEE DI PRUGNE: 1 kg di prugne gialle, 400 gr di zucchero, 120 gr di amido di mais, 1 limone.
GELATINA ALLA MENTA: 200 ml di acqua, 50 ml di sciroppo alla menta, 2 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di amido di mais.
ALTRI INGREDIENTI: savoiardi, 150 gr di cioccolato fondente, latte q.b.
Ho cominciato col preparare il gelèe di prugne tagliandole a pezzetti compresa la buccia in una ciotola, le ho poi ridotte in purea con il frullatore ad immersione, ho unito il succo e la buccia grattugiata del limone, lo zucchero (la dose dipende dai gusti, se preferite un composto piÚ dolcedi aumentate lo zucchero) e l'amido, ho trasferito sul fornello e mescolato fino a far addensare, ho spento e lasciato raffreddare infilando la pentola in una ciotola colma di acqua fredda. Nel frattempo ho preparato la gelatina alla menta versando acqua, zucchero ed amido in un pentolino sul fuoco mescolando di continuo, non appena ha raggiunto la densità desiderata ho unito lo sciroppo alla menta, amalgamato, spento e lasciato raffreddare. Ho cominciato ad assemblare il dessert rivestendo un cerchio apribile da 18 cm di diametro con della pellicola e adagiato su un vassoio, ho ricoperto i bordi ed il fondo con i savoiardi e versato metà composto di gelèe alle prugne, livellato ed infilato in frigo per un'oretta, ho versato la gelatina alla menta, livellato ed infilato nuovamente in frigo per far rapprendere. Ho fatto sciogliere 50 gr di cioccolato fondente a bagnomaria, una volta fuso l'ho versato in una teglia da 16 cm di diametro foderata con carta da forno ed infilato in congelatore, una volta indurito ho liberato il disco di cioccolato della carta forno e adagiato come terzo strato sulla gelatina alla menta, ho versato la restante parte di gelèè di prugne ed infilato in frigo. Ho fatto sciogliere i restanti 100 gr di cioccolato fondente con qualche cucchiaino di latte per renderlo morbido e, raggiunta una densità tale da non fuoriuscire dai savoiardi, l'ho versato sulla gelèè come quinto ed ultimo strato della mia charlotte ed ho lasciato solidificare tutta la notte in frigo. La mattina seguente ho liberato la charlotte dal cerchio apribile guarnito la superficie con un ciuffetto di menta, l'ho racchiusa in un nastro chiuso con un fiocco, fotografata, tagliata e gustata a colazione!
Giusi🌺

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA amore e fantasia e su Instagram Panna amore e fantasia! đŸ˜Š

Nessun commento:

Posta un commento