mercoledì 18 settembre 2019

Torta rovesciata alle Prugne

Un altro dolce con la frutta di stagione. Questa volta la fanno da protagonista le prugne, ancora una volta, perchè le ho già impiegate in una pie e in una charlotte. Ma oggi ho acceso il forno, come si può notare, dopo un po' di tempo... mi mancavano le torte da colazione:
quelle da pucciare nel latte...
quelle morbide e profumate anche nei giorni seguenti alla cottura...
quelle di cui non ti stanchi mai quando, munita di un coltello o paletta, ne tagli una fetta per la tua porzione a colazione e ne raccogli tutte le briciole che cadono attorno! 😍😋
Le torte alla frutta sono sempre tra le mie preferite: profumano di buono, di casa, di semplicità! 👌💕

INGREDIENTI: 3 uova, 100 gr di zucchero, 125 gr di yogurt, 1 limone, spezie, 100 gr di farina 00, 100 gr di farina integrale, 50 gr di farina di riso, 1/2 bustina di lievito, 10 prugne nere.

PROCEDIMENTO: Ho lavorato le uova con lo zucchero (io metà bianco e metà di canna) con l'aiuto delle fruste elettriche, ho unito la buccia grattugiata del limone e un pizzico di spezie a mio piacimento (cannella, zenzero, curcuma, chiodi di garofano, noci moscate), lo yogurt e, continuando ad amalgamare ho aggiunto le farine passate al setaccio, infine il lievito. Ho foderato con la carta da forno una teglia da 22 cm di diametro, ho disposto le prugne private del nocciolo e tagliate a metà con la parte interna rivolta sul fondo, ho versato l'impasto, livellato ed infilato in forno caldo a 180° per circa 30 minuti, ho fatto la prova dello stuzzichino non appena la superficie ha cominciato ad imbrunirsi, ho spento lasciando ancora 5 minuti nel forno, ho sfornato (che profumo!!!) e lasciato raffreddare tutta la notte nella teglia (questo per evitare che capovolgendola, essendo ancora calda, potesse rompersi). La mattina seguente ho capovolto la torta su un vassoio, ho poi fotografato e mangiato a colazione!
Giusi🌺

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA amore e fantasia e su Instagram Panna amore e fantasia! 😊

sabato 14 settembre 2019

Charlotte di pavesini ai Fichi e Crema al Cioccolato

Ancora dessert, sono loro i protagonisti dei miei ultimi post e quindi delle mie colazione da un paio di settimane. D'altronde, fin quando la stagione estiva con le sue temperature non decide di lasciarci, io non azzardo ad accendere il forno preferendo i dessert a base di frutta, che mi ritrovo in casa, e creme fredde! Oggi è la volta dei fichi che ho abbinato al cioccolato!
GELEE DI FICHI: 600 gr di fichi pelati, 4 cucchiai di zucchero, 4 cucchiai di amido di mais, 1 limone, cannella.
CREMA AL CIOCCOLATO: 3 uova, 3 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di amido di mais, 1 cucchiaio di farina, 2 bicchieri di latte, 50 gr di cioccolato fondente.
-Pavesini.
Ho preparato il gelèe lavando, sbucciando e tagliando a pezzettini i fichi freschi, li ho ridotti in purea con i rebbi di una forchetta, ho unito lo zucchero, la cannella, la buccia grattugiata del limone ed il succo, ho aggiunto anche l'amido ed ho trasferito sul fornello basso mescolando fino a far addensare ho versato nel cerchio apribile i cui bodi li ho rivestiti di pavesini e adagiato su un vassoio il cui fondo è ricoperto anch'esso di pavesini, ho livellato il gelèe ed ho lasiato raffreddare. Nel frattempo ho preparato la crema lavorando le uova con lo zucchero, le farine ed il latte ed ho mescolato sul fuoco fino a raggiungere l'ebollizione, ho spento ed unito il cioccolato fondente spezzettato, ho versato sul gelèe, livellato e lasciato raffreddare completamente, dopodichè ho infilato in frigo per tutta la notte. La mattina seguente ho liberato la charlotte del cerchio apribile, l'ho racchiusa con un nastro azzurro e decorato la superficie con spicchi di fichi freschi.
Giusi🌺

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA amore e fantasia e su Instagram Panna amore e fantasia! 😊

lunedì 9 settembre 2019

Charlotte con Gelèe di prugne e Crema agli amaretti

Dessert ed ancora dessert, anche se questi ultimi giorniè stato caratterizzato da un venticello fresco, non ho ancora voglia di accendere il forno! 😂 A sostenere questa mia pigrizia è la presenza di tante prugne fresche del mio alberello, quindi l'idea è quella di creare un gelèe anche con loro! 😃 Ormai qualsiasi tipo di frutta che mi passa davanti agli occhi sarà trasformato in gelèe! 😆 Avanti il prossimo! 🙊

GELEE ALLE PRUGNE: 800 gr di prugne denocciolate, 300 gr di zucchero, 6 cucchiai di amido di mais, 1 limone, cannella.
CREMA AGLI AMARETTI: 3 uova, 3 cucchiai di zucchero, 3 cucchiai di amido di mais, 2 bicchieri di latte, 1/2 bicchierino di liquore all'amaretto, amaretti.
- Savoiardi

Ho cominciato col foderare un cerchio apribile da 18 cm di diametro con della pellicola e posizionarlo su un vassoio, ho poi rivestito pareti e fondo con i savoiardi ed ho messo da parte. Ho lavato e privato del nocciolo le prugne nere, le ho ridotte in purea con il frullatore ad immersione, ho unito lo zucchero, l'amido, la buccia grattugiata ed il succo del limone e un pizzico di cannella, ho trasferito sul fuoco basso ed ho mescolato con una frusta fino a far addensare, ho versato il gelèe ottenuto nel guscio di savoiardi, ho livellato e fatto raffreddare. Nel frattempo ho preparato la crema lavorando le uova con lo zucchero, l'amido ed il latte, ho trasferito sui fornelli e lasciato cuocere fino all'ebollizione, mescolando di continuo, ho spento ed unito il liquore e qualche amaretto sbriciolato, ho versato anche la crema nella charlotte, livellato e lasciato raffreddare completamente, ho quindi infilato in frigo per tutta la notte. La mattina seguente, ho guarnito la superficie con una prugna intera la centro degli amaretti a raggiera, ho sformato la charlotte liberandola del cerchio e l'ho racchiusa in un nastro celeste. Poi il resto lo conoscete: ho fotografato, tagliato la fetta, rifotografato e assaggiata a colazione! 😂
Giusi🌺

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA amore e fantasia e su Instagram Panna amore e fantasia! 😊

mercoledì 4 settembre 2019

Cheesecake ai Fichi

In questa stagione dove i fichi la fanno da protagonisti nel cestello della frutta ancora non avevo preparato un dolce che gli desse il rilievo che meritano! Io personalmente li adoro, ne divoro a quantità industriali, a volte ci ceno proprio!😂 Ecco ritrovarmi in cucina una cassettina di legna colma di fichi bianchi, da qui l'idea di una fresca cheesecake, dal momento che non avevo un dolce per la colazione dell'indomani e non ho ancora voglia di accendere il forno, causa le temperature ancora molto alte...ah infatti stamattina sono stata al mare!😎😁✌
INGREDIENTI: 170 gr tra corn flakes e palline al miele, 60 gr di burro, 200 ml di panna montata, 340 gr di yogurt greco, 400 gr di fichi freschi puliti, 2 cucchiai di zucchero, 3 cucchiai di amido di mais, 1 limone.
Ho sbriciolato i corn flakes e le palline al miele col mattarello metendoli in un sacchetto per surgelati, ho unito il burro fuso e con il composto ottenuto ho foderato il fondo di un vassoio su cui ho adagiato un cerchio apribile da 18 cm di diametro foderato con della pellicola ed ho infilato in frigo per far indurire. Nel mentre ho montato la panna con le fruste elettriche ed ho aggiunto lo yogurt greco, ho versato la farcia sulla base indurita, ho livellato ed infilato nuovamente in frigo. Per la copertura ho lavato e sbucciato i fichi freschi, li ho ridotti in poltiglia in una ciotola, ho unito lo zucchero, la buccia grattugiata di un limone e il succo di 1/2 limone, l'amido ed ho trasferito sul fornello, ho lasciato cuocere fino a far addensare mescolando con un cucchiaio di legno, ho lasciato raffreddare dopodiché ho versato nel cerchio apribile sulla farcia, livellato ed infilato in frigo per tutta la notte. La mattina seguente ho sformato la cheesecake, ho livellato i bordi, decorato la superficie con i fichi freschi tagliati a metà, fotografato, tagliato la fetta, fotografato anche quest'ultima e poi finalmente consumata per la colazione!😆👌
Giusi🌺

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA amore e fantasia e su Instagram Panna amore e fantasia! 😊

sabato 31 agosto 2019

Prunes Pie

Non solo Apple pie ma anche Prune pie, io di prugne ne avevo in abbondanza, una soluzione per smaltirle è proprio quella di realizzare una Pie: un guscio di frolla che racchiude tanta frutta!
INGREDIENTI: 200 gr di farina 00, 100 gr di farina integrale, 100 gr di farina di riso, 150 gr di zucchero, 100 gr di burro, 3 uova, spezie, prugne nere, cannella e zenzero.
Ho disposto le farine a fontana, il burro morbido ed un pizzico di noce moscata e chiodi di garofano, al centro lo zucchero e le uova, ho lavorato velocemente gli ingredienti fino ad ottenere un panetto liscio che ho avvolto nella pellicola ed infilato in frigo per mezz'ora. Ho tagliato in due parti il panetto e steso la frolla in due dischi, con uno ho foderato il fondo di un vassoio da 24 cm di diametro, ho riempito il guscio di prugne spezzettate, una manciata di zucchero di canna, una spolverata di cannella e di zenzero ed ho coperto con il secondo disco procurando dei tagli a raggiera, ho quindi infilato in forno caldo a 180° per 40 minuti, ho spento e lasciato alcuni minuti in forno, ho aspettato che raffreddasse prima di sformare la Pie e trasferirla su un vassoio. La mia colazione di domani mattina è pronta! Io preferisco assaporarla dopo che ha sostato in frigo,ma ognuno può consumarla come vuole, accompagnata magari con una palla di gelato per merenda come negli Usa.
Giusi🌺

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA amore e fantasia e su Instagram Panna amore e fantasia! 😊