mercoledì 13 febbraio 2019

Pan di Mandarino

Avevo sentito parlare di questo dolce già da un po' di tempo. Lo scorso anno è stata la volta del pan d'arancio, quest'anno con i mandarini in grosse quantità ho voluto provare questa variante: buonissima, l'odore di mandarini ha invaso tutta casa!
INGREDIENTI: 3 uova, 200 gr di zucchero, 5 mandarini, 250 gr di farina, 50 gr di farina integrale, 1 bustina di lievito, spezie.
Ho lavorato le uova con metà dello zucchero con le fruste elettriche fino al raddoppio del volume, ho lavato bene e asciugato i mandarini, tagliati a pezzetti con tutta la buccia ed eliminato i semi per frullarli con il restante zucchero, ho unito la purea ottenuta al composto di uova, aggiunto le farine passate al setaccio, gli aromi (io un pizzico di zenzero e noce moscata) ed infine il lievito. Ho imburrato ed infarinato lo stampo (il mio a forma di orsetto), ho versato il composto ed infilato in forno caldo a 180° per 40 minuti, ho fatto la prova dello stuzzichino per vedere se ne risultava asciutto ed ho sfornato la torta capovolgendola su un vassoio e lasciato raffreddare... non potete capire il profumo che emana...la presenza dei mandarini con tutta la buccia rende questo dolce davvero delizioso e gradevole al palato se combinato con le giuste dosi di aromi!
Giusi🌺


Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA amore e fantasia e su Instagram Panna amore e fantasia! 😊

sabato 9 febbraio 2019

Girelle di pan di spagna con Marmellata di ciliegie

INGREDIENTI: 5 uova, 5 cucchiai di zucchero, 5 cucchiai di farina, vanillina, 2 vasetti di marmellata di ciliegie.
Per ottenere delle belle girelle soffici il segreto sta nel montare le uova, rigorosamente a temperatura ambiente per almeno 10 minuti, dopodichè bisogna continuare a montare aggiungendo lo zucchero, sempre con l'aiuto delle fruste elettriche, quando il composto risulterà il doppio del volume e quindi bello spumoso, possiamo unire la farina setacciata e l'aroma incorporandoli delicatamente al composto senza smontarlo. ho poi versato sulla leccarda foderata con carta da forno e lasciato cuocere a 180° per 15/20 minuti, io ho sfornato non appena la superficie ha cominciato ad assumere un colorito dorato, ho comunque fatto la prova dello stuzzichino; appena sfornata la base l'ho capovolta su 2 fogli di pellicola che avevo cosparso con dello zucchero semolato, ho eliminato la carta da forno e arrotolato il pan di spagna, l'ho avvolto nella carta da forno o anche in un canovaccio e lasciato raffreddare. Io l'ho guarnito con la marmellata di ciliegie, ma si può sostituite con la nutella o creme varie, ho arrotolato nuovamente ed infilato in frigo, dopodiché ho tagliato a fette e disposto su un vassoio, è possibile spolverizzare con zucchero al velo, ma la mia marmellata era già molto dolce! Un'ottima idea per colazione o per portare a casa di amici!
Giusi🌺

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA amore e fantasia e su Instagram Panna amore e fantasia! 😊

giovedì 7 febbraio 2019

Torta versata Pere e Zenzero

La torta versata è un tipo di dolce che si è diffuso da poco in rete, la moda del momento...è si, anche in cucina se emerge una novità tra io fornelli siamo tutti curiosi ed invogliati a provarla! In genere la si prepara con un ripieno di marmellate o creme, io ho preferito sostituirle con la frutta fresca, le pere per l'esattezza, che in questo periodo abbondano nella mia cucina! Devo ammettere che il risultato non è per nulla male, ho ricavato una torta semplice, ideale per la colazione, che al taglio fa scoprire un cuore di frutta fresca profumata allo zenzero: libidine! Semplice, facile da preparare ma anche sana e nutriente! Cosa si può desiderare di più? Provare a realizzarla!😍😉
INGREDIENTI: 3 uova, 120 gr di zucchero, 1 vasetto di yogurt, 1/2 vasetto di olio, 300 gr di farina, 1 bustina di lievito, 3 pere, zenzero, cannella.
Ho montato le uova con lo zucchero con l'aiuto delle fruste elettriche, ho unito lo yogurt, l'olio, la farina ed il lievito setacciato; ho foderato una teglia circolare da 22 cm di diametro con della carta da forno, ho versato metà del composto ottenuto, livellato ed infilato in forno caldo a 180° per 15 minuti. Nel frattempo ho lavato e sbucciato le pere, le ho tagliate a pezzetti, ho unito il succo di limone, lo zenzero e la cannella (un'operazione questa che avrei potuto fare prima di preparare la torta, ma avevo il timore che la pera si fosse annerita seppur usando il succo di limone!); trascorso un quarto d'ora ho tirato la teglia fuori dal forno, ho cosparso sulla superficie la frutta a pezzetti ed ho ricoperto con il restante impasto, dopodiché ho infilato nuovamente in forno per altri 20/30 minuti, ho fatto la prova dello stuzzichino non appena la superficie ha cominciato ad assumere un colorito dorato. Ho sfornato e lasciato raffreddare. Io l'ho consumata la mattina seguente per la colazione, anche se ero tentata di tagliarla ancora fumante per il profumino che emanava, ma ho resistito anche per poter fare una bella foto alla luce del sole! E' possibile spolverizzarla con zucchero al velo, ma a me piace così al naturale...buonissima e morbidissima anche il giorno seguente!😁👌
Giusi🌺

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA amore e fantasia e su Instagram Panna amore e fantasia! 😊

lunedì 4 febbraio 2019

Millefoglie di Crepes monoporzione

Con le crepes di ieri e l'aiuto di un coppa pasta ho realizzato questa monoporzione di millefoglie di crepes, farcita con il cremoso al cioccolato fondente avanzato dalla creazione della torta a strati con dacquoise e gelée. Un'idea carina e golosa da presentare anche ad ospiti improvvisi; ho ottenuto col coppa pasta tanti cerchi di crepes che ho farcito con un velo di cremoso ed ho adagiato uno sull'altro fino a terminarli, ho guarnito con un giro di spuntoni di cremoso ed una spolverata di cacao amaro! Io per comodità riporto la ricetta delle crepes ricordando che con queste dosi ho ottenuto 7 crepes!
INGREDIENTI: 2 uova, 50 gr di zucchero, 120 gr di farina, 120 gr di latte.
Montare le uova con lo zucchero, unire la farina ed il latte, scaldare un padellino antiaderente, versare 4 cucchiaiate e far roteare la padella, non appena si formano delle bollicine girare e continuare la cottura dall'altro lato, proseguire in questo modo fino ad esaurimento della pastella.
Giusi🌺

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA amore e fantasia e su Instagram Panna amore e fantasia! 😊

Dacquoise alle noci, Gelée al mandarino e Cremoso al cioccolato

Quanto adoro i dolci a strati e da quanto tempo non li preparo! Questa combinazione è stata un po' azzardata: non sapevo se i tre sapori sapori si combinavano bene tra di loro; noci, mandarini e cioccolato fondente! Il mio palato ha apprezzato: direi che lo potrò riproporre anche altre volte. Ho realizzato una dacquoise alle noci che ho in abbandonza a casa, un gelee di mandarini🍊🍊🍊 perché anche loro predominano nel cesto della frutta ed infine ho voluto ultimare con un cremoso al cioccolato fondente🍫🍫🍫 seguendo la ricetta di Damiano Carrara che avevo visto qualche giorno fa! Una perfetta stratificazione: base granulosa ma morbida, gelee denso e copertura vellutata del cremoso! Bella e buona questa torta creata al momento, vivamente consigliata!😉💪
DACQUOISE: 130 gr di noci, 130 gr di zucchero, 3 albumi.
GELEE: 230 ml di succo di mandarini, 70 ml di acqua, 150 gr di zucchero, 70 gr di fecola di patate, vanillina.
CREMOSO: 200 ml di latte, 200 ml di panna, 3 tuorli, 40 gr di zucchero, 220 gr di cioccolato fondente.
Ho preparato come prima cosa la base del dolce, ovvero la dacquoise: ho tritato le noci con lo zucchero col metodo del sacchetto e mattarello, ho montato gli albumi a neve ferma ed ho unito i 2 composti delicatamente senza smontare le chiare, ho versato in una teglia foderata con carta da forno e lasciato cuocere a 180° per 20 minuti circa, la superficie dovrà assumere un colorito ambrato, io comunque faccio sempre la prova dello stuzzichino. Ho sfornato e dopo che si è raffreddata l'ho ritagliata ed infilata nel cerchio apribile da 18 cm di diametro foderando i bordi con della carta da forno e poggiato su un vassoio; nel frattempo ho preparato il gelée spremendo i mandarini per ottenere 230 ml di succo, ho unito l'acqua, lo zucchero e versato in un pentolino sul fuoco, non appena si è sciolto lo zucchero ho unito la fecola setacciata e l'aroma e con una frusta ho mescolato fino a far addensare, ho spento e versato la gelee sulla dacquoise, livellato fatto raffreddare ed infilato in frigo. Per realizzare il cremoso ho fatto scaldare il latte con la panna, a parte ho lavorato i tuorli con lo zucchero, ho versato i tuorli nel pentolino sul fuoco e mescolato con una frusta fino alla cottura, ho spento e versato in un piatto che ho adagiato in una ciotola colma di acqua fredda, una volta freddo ho coperto il cremoso con un foglio di pellicola e lasciato in frigo per tutta la notte. Il giorno seguente ho riempito una sac a poche con il cremoso ed ho creato tanti spuntoni sulla superficie del dolce: ho tagliato la fetta per verificare la stratificazione: perfetta! Ed ovviamente ho assaggiato!😂 Oppure potete infilarla nuovamente in frigo, ma era ben saldo sia il gelee che il cremoso: libidine!
Giusi🌺

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA amore e fantasia e su Instagram Panna amore e fantasia! 😊

domenica 3 febbraio 2019

Crepes con Crema Pan di stelle

La mamma ti fa trovare in credenza la Crema Pan di stelle acquistata qualche giorno prima... e tu non ti fai venire un'idea cicciona per utilizzarla e assaggiarla?! Ovvio che sì! Quale miglior modo di provarla se non preparando delle crepes da farcire fino a far fuoriuscire la crema da tutti i lati e sbrodolarsi come i bambini! Da leccasi i baffi! 😁
INGREDIENTI: 2 uova, 50 gr di zucchero, 120 gr di farina, 120 gr di latte, crema pan di stelle.
Montare le uova con lo zucchero, unire la farina ed il latte; scaldare un padellino antiaderente, versare 4 cucchiaiate e far roteare la padella, non appena si formano delle bollicine girare e continuare la cottura dall'altro lato e proseguire fino ad esaurimento della pastella. Farcire come meglio si preferisce, io con la crema pan di stelle, la novità del momento.. devo dire ben riuscita, io personalmente l'ho trovata maggiormente creosa rispeto alla nutella che a volte indurisce! Secondo tuttavia il parere di chi l'ha assaggiata, la nutella resta la migliore crema spalmabile!
Giusi🌺

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA amore e fantasia e su Instagram Panna amore e fantasia! 😊

venerdì 1 febbraio 2019

Zuccotto al cacao con Crema al latte

Questo zuccotto nasce da un errore culinario😂...l'idea iniziale era di preparare le famose merendine pan di stelle, ma ho dimenticato di mettere il lievito nel pan di spagna e dunque non mi si è gonfiato abbastanza per ritagliarlo in 2 e farcirlo con la crema! Ma a tutto c'è un rimedio..o meglio dire una soluzione per non buttare via nulla e riciclare quello che avevo preparato per creare un dessert diverso ma ugualmente apprezzabile...d'altronde sul gusto non si discute, ma volevo che venisse fuori un dolce ugualmente di effetto! 👅😅👌
PAN DI SPAGNA: 5 uova, 5 cucchiai di zucchero, 3 cucchiai di cacao amaro, 2 cucchiai di farina, 1 bustina di lievito.
CREMA AL LATTE: 500 ml di latte, 70 di fecola di patate, 120 gr di zucchero, vanillina.
Come prima cosa ho preparato il pan di spagna montando le uova a temperatura ambiente con lo zucchero, ho unito il cacao e la farina passati al setaccio ed infine il lievito, ho amalgamato per bene tutti gli ingredienti evitando di smontare il composto, ho versato in una teglia foderata con carta da forno e lasciato cuocere in forno caldo a 180° per 25/30 minuti facendo la prova dello stuzzichino, ho sfornato e lasciato raffreddare. Nel mentre ho preparato la crema versando il latte e lo zucchero in un pentolino, la fecola setacciata e l'aroma, ho trasferito sul fornello e lasciato cuocere fino a farla addensare mescolando continuamente con una frusta per evitare la formazione di grumi, ho spento e lasciato raffreddare anche quest'ultima. Ho formato lo zuccotto rivestendo lo stampo apposito con della pellicola e foderando i bordi con uno strato di pan di spagna al cacao, ho versato tutta la crema, coperto con il restante pan di spagna e rinchiuso con la pellicola, infine ho infilato in frigo per tutta la notte!
Giusi🌺


Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA amore e fantasia e su Instagram Panna amore e fantasia! 😊