martedì 27 marzo 2018

Colombina alle mandorle

Con le dosi riportate ho ottenuto una colomba grande ed una piccolina come questa alle madorle, senza canditi ma ricca di aromi. Morbidissima, soffice come una nuvola dato che ho allungato i tempi di lievitazione.
INGREDIENTI: 350 gr di farina 00, 320 gr di farina manitoba, 150 gr di zucchero, 3 uova, 125 ml di latte, 1 bustina di lievito di birra secco, 100 gr di burro, aroma al limone, aroma alla vaniglia, cannella.
Come prima cosa far rinvenire il lievito in mezzo bicchiere di acqua e 1 cucchiaino di zucchero, nel mentre versare le farine con lo zucchero e gli aromi in una ciotola capiente, aggiungere anche il lievito, a parte sbattere le uova e unire il latte, incorporare agli ingredienti secchi, cominciare ad amalgamare aggiungendo dei pezzettini di burro, impastare per bene, coprire con un foglio di pellicola e lasciare lievitare in luogo caldo (io l'ho lasciato per 12 ore), una volta che l'impasto ha raggiunto il bordo della ciotola sistemiamolo nello stampo a forma di colomba (il mio impasto era cresciuto troppo e parte della pasta l'ho adagiata in una vaschetta di alluminio piccola che ho modellato a forma di colomba!ūüėĀ✌), lasciamo ancora lievitare negli stampi, io le ho lasciate tutta la notte e la mattina seguente ho infornato a 180° per 30 minuti la colomba grande e per 20 minuti quella piccolina, avendo cura di coprire la superficie con un foglio di alluminio non appena la superficie comincia a scurirsi, facciamo la prova dello stuzzichino e sforniamo. Una volta intiepidita ho guarnito la superficie con una glassa fatta di zucchero al velo e succo di limone e coperto con mandorle tostate spezzettate.
GiusiūüĆļ

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA amore e fantasia!ūüėä

2 commenti: