giovedì 12 agosto 2021

Crostata con Frangipane e gelèe

Quanto adoro i dolci a strati e soprattutto le crostate!!! Oggi è la volta del connubio frangipane - gelèe! Avevo ancora susine gialle e noci da smaltire! Le prime usate nel gelèe, le seconde nella frolla e nel frangipane divise, queste ultime preparazioni, da un velo di confettura di amarene fatta in casa. Vi lascio solo immaginare le varie consistenze e il gusto di questa crostata a strati dopo che ha riposato in frigo: paradisiaca! 

FROLLA: 2 uova, 100 gr di zucchero, 100 gr di farina di grano saraceno, 100 gr di farina integrale, 100 gr di noci, 50 gr di burro, la buccia grattugiata di 1 limone.

CONFETTURA DI AMARENE HOMEMADE

FRANGIPANE DI NOCI: 3 uova (140 gr), 100 gr di zucchero, 100 gr di noci ridotte in polvere, 40 gr di semola, 100 gr di burro, la buccia frattugiata di 1 limone.

GELEE DI SUSINE GIALLE: 500 gr di susine gialle già private del nocciolo, 200 gr di zucchero, 60 gr di amido di mais, il succo di 1 limone, cannella, zenzero.

Per la frolla ho ridotto in farina le noci tostate, le ho unite ai due tipi di farine, ho aggiunto lo zucchero, la buccia grattugiata del limone, il burro e le uova, ho lavorato velocemente tutti gli ingredienti fino a formare un panetto che ho avvolto nella pellicola ed infilato in frigo. Nel frattempo per il frangipane ho montato le uova a temperatura ambiente con lo zucchero fino al raddoppio del volume, ho aggiunto il burro morbido e continuato a montare, ho messo da parte le fruste ed ho unito le noci ridotte in farina, la semola e la buccia grattugiata del limone. Ho steso la frolla su un foglio di carta forno e con essa ho foderato il fondo e i bordi di una teglia da 22 cm di diametro, ho steso la mia confettura di amarene e versato il frangipane. Ho infilato in forno caldo a 180° per 30/40 minuti, dipende dal forno. Mentre la crostata era in forno mi sono dedicata al gelèe: ho lavato e privato del nocciolo le susine gialle, le ho spezzettate in una ciotola, ho unito lo zucchero, il succo del limone, una spolverata di zenzero e cannella e ridotto in purea con l'aiuto del frullatore ad immersione, infine ho unito l'amido e trasferito sul fornello mescolando con una frusta fino a far addensare. Una volta cotta la crostata (ho fatto la prova dello stuzzichino) ho versato il gelèe sul frangipane, livellato e lasciato raffreddare, dopodiché ho infilato in frigo per tutta la notte. La mattina successiva ho guarnito la superficie con fette di kiwi e strisce di papaya disidratati. 

Giusi🌺








Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA amore e fantasia e su Instagram Panna amore e fantasia! 😊


2 commenti:

  1. Una crostata molto bella e sicuramente buonissima! Complimenti!

    RispondiElimina