domenica 20 luglio 2014

Krapfen al forno

E' da tempo che avevo in mente di provare a realizzare i krapfen, oggi mi dedico alla versione cotta in forno rimandando alla prossima occasione la preparazione di quelli fritti. I krapfen sono dei dolci di origine austriaca, fatti di pasta lievitata, farciti con della marmellata e cosparsi di zucchero al velo.
INGREDIENTI: 250 gr di farina; 80 gr di zucchero; 50 gr di burro; 1 uovo; 100 ml di latte; 1/2 bustina di lievito di birra granulato; 1 limone.
Cominciamo a disporre la farina in una ciotola insieme al lievito granulato, al centro versiamo lo zucchero, un pizzico di sale, il burro ammorbidito a pezzetti, l'uovo sbattuto, la buccia grattugiata del limone e cominciamo ad amalgamare il tutto versando il latte tiepido a filo, l'impasto è ben amalgamato una volta che comincia a staccarsi dalle pareti della ciotola, copriamo con un foglio di alluminio e mettiamo in luogo caldo a lievitare. Quando sarà raddoppiato di volume trasferiamolo su un piano infarinato e stendiamolo in una sfoglia non troppo sottile, ritagliamo dei cerchi muniti di un tagliapasta o di un semplice bicchiere di vetro, adagiamo i nostri dischi in una teglia foderata di carta da forno e lasciamo lievitare per una seconda volta nel forno spento. Divenuti belli gonfi accendiamo il forno a 180° e facciamo cuocere i nostri krapfen per un quarto d'ora circa o comunque quando cominceranno a dorarsi in superficie. Tiriamo fuori e lasciamo raffreddare prima di riempirli, possiamo farcire i krapfen con la crema, la nutella o con della marmellata come nel mio caso, io ho scelto quella alle ciliegie, con l'aiuto di una siringa per dolci ho praticato un foro sul lato e l'ho guarnito con una dose non troppo eccessiva, dobbiamo evitare che il ripieno fuoriesca dalle brioches, infine un'abbondante spolverata di zucchero al velo renderà i nostri krapfen molto simili a quelli diffusi in commercio.

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)

-Con questa ricetta partecipo al contest "Un anno di colazioni: Pane dolce e fette biscottate" di Letizia in cucina in collaborazione con FIMOra

4 commenti:

  1. C'è più gusto nel mangiarli cotti al forno. Molto più leggeri e buoni !!! Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questa è l'idea che mi ha stimolato! Ma i prossimi krapfen saranno rigorosamente fritti come vuole la tradizione! :)

      Elimina
  2. Bellissima ricetta, ma non posso accettarla perchè non sono nè pane nè fette biscottate! Grazie comunque!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie lo stesso! Alla prossima! ;-)

      Elimina