venerdì 30 settembre 2016

Torta all'Uva bianca

Una torta soffice, gustosa, leggera, veloce e facile! Della serie troppo bello per essere vero...ma conviene provarci! ;) Adoro le torte a base di frutta, questa è morbidissima, un profumo unico e con l'uva che non appesantisce l'impasto si presenta perfetta, una soluzione ideale se si vuole premiare anche l'aspetto oltre che il sapore!
INGREDIENTI: 3 uova, 100 gr di zucchero, 1 yogurt da 125 ml, 1/2 bicchiere di olio di oliva, 250 gr di farina, vanillina, 1/2 bustina di lievito, uva bianca.
Sbattiamo le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso (la ricetta prevedeva 140 gr di zucchero, ma io ne ho versati solo 100 essendo l'uva matura e quindi molto dolce), aggiungiamo lo yogurt, l'olio e, continuando a mescolare, l'aroma e la farina setacciata; foderiamo una teglia rettangolare con della carta da forno, laviamo accuratamente l'uva e tagliamone i chicchi a metà, uniamo infine all'impasto anche il lievito e versiamo nella teglia, livelliamo per bene e adagiamo i chicchi d'va sulla superficie, non ci resta che infornare a 180° per circa 20 minuti facendo la prova dello stuzzichino che dovrà risultare asciutto, sforniamo e lasciamo intiepidire il dolce spolverizzandolo con lo zucchero al velo. Io preferisco assaporarlo ancora caldo, vi confesso che conserva la sua sofficità anche il giorno dopo, ovviamente non infilatelo in frigo, si conserva perfettamente a temperatura ambiente, da consumare per la colazione del giorno dopo, merenda o a fine pasto! ;)

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)

domenica 25 settembre 2016

Millefoglie con Crema e Amaretti

Un dessert facile, veloce, fresco e sempre gradito ( per il sapore e l'aspetto) da ospiti inaspettati!
INGREDIENTI: 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, amaretti, crema (3 uova, 3 cucchiai di zucchero, 3 cucchiai di farina, 3 bicchieri di latte, 1 bicchiere di acqua, vanillina).
Prepariamo prima la crema che dovrà raffreddare: sbattiamo le uova con lo zucchero, uniamo la farina, l'acqua ed il latte a filo continuando a mescolare, trasferiamo sui fornelli e lasciamo cuocere a fuoco basso fino al raggiungimento dell'ebollizione, mescolando con una frusta per evitare che si formino i grumi. Mentre la crema si raffredda, srotoliamo la pasta e ritagliamo 3 rettangoli della stessa dimensione, bucherelliamo la superficie con i rebbi idi una forchetta e facciamole cuocere una per volta in forno preriscaldato a 200° per circa 10 minuti o comunque non appena la sfoglia assume un colorito dorato. Una volta fredde anche le sfoglie procediamo ad assemblare la nostra millefoglie: riempiamo una siringa per dolci con becco a stella con la crema, su un vassoio adagiamo un primo rettangolo di sfoglia che copriamo interamente con i ciuffetti di crema, sbricioliamo 3/4 amaretti, e procediamo in questa maniera fino al terzo strato, guarniamo la superficie con altri ciuffetti di crema lungo i bordi e gli amaretti disposti a zig e zag contornati da altri ciuffetti, infiliamo il nostro dolce in frigo fino al momento di servire, una spolverata di zucchero al velo e la millefoglie è pronta! :)

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)

lunedì 12 settembre 2016

Cheesecake Oreo

INGREDIENTI: 200 gr di biscotti secchi, 100 gr di burro, 400 ml di panna montata, 250 gr di ricotta, vanillina, 70 gr di zucchero al velo, biscotti oreo.
Sbricioliamo i biscotti al cacao con la tecnica del sacchetto e del mattarello, nel frattempo facciamo fondere il burro in un pentolino ed uniamolo alla farina di biscotti, versiamo il composto su un vassoio sul quale abbiamo adagiato un cerchio apribile di 20 cm di diametro, compattiamo per bene con il dorso di un cucchiaio ed infiliamo in frigo per far indurire. Nel mentre montiamo la panna, a parte amalgamiamo la ricotta con lo zucchero e l'aroma, uniamo i due composti e versiamo una metà sulla base di biscotti, facciamo uno strato con i biscotti oreo e completiamo con la restante farcia di ricotta e panna, livelliamo, copriamo con un foglio di alluminio ed infiliamo in frigo per almeno 3 ore. Prima di servire la cheesecake ben fredda, liberiamola del cerchio apribile e guarniamo la superficie con dei biscotti oreo divisi a metà e una manciata di biscotti frantumati. Il nostro dessert è pronto, ideale per ogni occasione: merenda, compleanno o come semplice dolce della domenica; da servire a degli ospiti come nel mio caso prima di una uscita serale! :)

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)

giovedì 1 settembre 2016

Ciambella Pesche & Noci

Oggi preparo una ciambella per la colazione in versione light: senza burro e con poco zucchero!
INGREDIENTI: 3 uova; 100 gr di zucchero; 1 yogurt; 250 gr di farina; 1 bustina di lievito; 1 limone; 2 cucchiai di olio di oliva.
Per prima cosa facciamo tostare in forno le noci e prepariamo anche le pesche, dopodiché sbattiamo le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, uniamo lo yogurt, la farina setacciata, la buccia grattugiata del limone, l'olio e sempre continuando a mescolare i pezzettini di una pesca media e le noci tostate e sminuzzate, lasciando alcuni gherigli interi e degli spicchi di una pesca per la guarnizione finale, infine il lievito passato al setaccio. Imburriamo ed infariniamo uno stampo per ciambella, foderiamo il fondo con della carta da forno ed adagiamo alcune fette sottili di pesca, versiamoci l'impasto ottenuto, completiamo con le fettine di pesca sulla superficie e i gherigli di noce lasciati da parte, infiliamo in forno già caldo a 200° per circa 40 minuti controllando costantemente la cottura ed avendo cura di abbassare la temperatura non appena la ciambella comincerà ad assumere un colorito dorato, facciamo poi la prova dello stuzzicadenti prima di sfornare il dolce. Vorrei solo farvi sentire il profumo di questa ciambella appena sfornata. Frutta fresca e frutta secca sanno essere un ottimo connubio come nel caso delle pesche e delle noci...provare per credere! :)


Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia:)