lunedì 29 febbraio 2016

Dolcetti Muesli e Banane

Adoro le banane! Ma quando in casa se ne ritrovano in abbondanza e per di più già mature, occorre stimolare l'ingegno per smaltirne un po'! 
INGREDIENTI: 120 gr di muesli; 3 banane.
Sbucciamo e tagliamo a pezzetti le banane, riduciamole in purea con i rebbi di una forchetta, uniamo i muesli (la confezione che avevo io conteneva: avena, farina di frumento, farina di riso; farina di cocco, uva passa), amalgamiamo per bene dopodiché con l'aiuto di due cucchiai formiamo dei mucchietti, disponiamoli su un foglio di carta da forno all'interno di un vassoio, facciamoli cuocere a 180# per circa 15 minuti, controlliamo la cottura avendo cura di abbassare la temperatura se dovessero imbrunire troppo, sforniamo e lasciamo raffreddare completamente prima di staccarli dalla carta da frono con l'aiuto di una forchetta, come vedrete risultano molto fragranti. Un dolcetto morbido, profumano, light ma al tempo stesso energetico, senza dimenticare che si preparano con soli 2 ingredienti a meno che non vogliate arricchirli con gocce di cioccolato, e soprattutto l ricetta non prevede l'impiego di burro e uova! :) Io ne ho già mangiati 2 insieme alla mia tazza di tisana al finocchio per la merenda pomeridiana, ma si accompagnano anche ad una calda tazza di latte a colazione! Provare per credere... ;)


Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia! :) 

Biscotti morbidi banane e gocce di cioccolato

Oggi nella cesta della frutta ho notato un bel po' di banane mature, considerando che non è un frutta che è possibile conservare a lungo, devo pensare a come impiegarle per un dessert da consumare a merenda! Ho in mente la ricetta di questi dolcetti morbidi, leggeri, profumati ed ideali per accompagnare una tazza di tisana delle 17!
Per 15 biscotti:
INGREDIENTI: 3 banane; 1 cucchiaio di zucchero di canna; 1 cucchiaio di olio; 15 gr di farina; gocce di cioccolato.
Sbucciamo e tagliamo a pezzetti le banane, riduciamole in purea con i rebbi di una forchetta, uniamo lo zucchero, l'olio (io ho messo quello di oliva), la farina ed infine una mancata di gocce di cioccolato 8le dosi variano a seconda dei gusti), amalgamiamo per bene il composto e con l'aiuto di 2 cucchiai formiamo dei mucchietti che adageremo in una teglia foderata con della carta da forno, preriscaldiamo il forno a 180° ed infiliamo i dolcetti per circa un quarto d'ora, controllando costantemente la cottura, non appena cominciano a dorarsi in superficie tiriamoli fuori, facciamoli raffreddare prima di servirli su un vassoio con un spolverata di zucchero al velo. Devo ammettere, dato che li ho appena assaggiati :) che si presentano morbidissimi, profumatissimi e davvero deliziosi, oltre ad essere leggeri, che non guasta mai, per la mancanza del burro e delle uova! Ottimi per merenda ma anche per la colazione! :D

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia! :) 

mercoledì 24 febbraio 2016

Bicchierini di Foresta Nera

Per 3 bicchieri:
INGREDIENTI: 60  gr di cioccolato fondente; 1 cucchiaio di cacao amaro; 80 ml di acqua; 1 uovo; 75 gr di zucchero; 50 gr di farina; 30 ml di olio; 2 cucchiaini di lievito; 250 gr di ricotta; 80 gr di zucchero al velo; vanillina; amarene; confettini al cioccolato; liquore.
Iniziamo a preparare il pan di spagna facendo sciogliere il cioccolato e il cacao amaro con l'acqua bollente, a parte sbattiamo l'uovo ed uniamo l'olio, a questo composto aggiungiamo il cioccolato fuso, lo zucchero, un pizzico di sale, la farina ed il lievito setacciati, amalgamiamo per bene e versiamo in una teglia imburrata ed infarinata oppure foderata con della carta da forno, facciamo cuocere per una ventina di minuti, controllando la cottura con uno stuzzichino. Sforniamo e lasciamo raffreddare prima di tagliare a fette la nostra torta al cioccolato. In una ciotola invece mettiamo la ricotta con lo zucchero al velo e l'aroma mescoliamo ed infiliamo in una siringa per dolci; componiamo i nostri bicchieri disponendo sul fondo dei pezzetti di pan di spagna, inumidiamoli poi con il liquore (io ho messo un cucchiaio a strato ed ho utilizzato l'Alchermes anche se per la foresta nera è indicato il kirsch o anche lo cherry), per il secondo strato guarniamo con la farcia alla ricotta muniti della siringa per dolci, una manciata di confettini al cioccolato e continuiamo in questo modo fino a riempire i bicchieri, ultimiamo con la crema, i confettini ed un'amarena. I nostri dessert freschi sono pronti per essere gustati come merenda pomeridiana, dopo aver sostato in frigo!

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia! :) 

Plumcake alle Nocciole

Dolci da colazione ne abbiamo?! Ne ho proprio voglia da alcuni giorni, e cosa c'è di meglio di un  morbido plumcake da inzuppo?! Questa volta lo guarniamo con le nocciole tostate, ideale per la giusta carica mattutina! ;)
INGREDIENTI; 2 uova; 180 gr di zucchero; 1 yogurt da 125 gr; 100 ml di olio; 220 gr di farina; 1 bustina di lievito; 70 gr di nocciole tostate.
Cominciamo a sbattere le uova con lo zucchero ed un pizzico di sale, uniamo lo yogurt, l'olio, la farina e il lievito setacciati. Imburriamo ed infariniamo uno stampo da plumcake, versiamoci l'impasto, livelliamolo ed aggiungiamo le nocciole tostate e spezzettate sulla superficie, infiliamo in forno già caldo a 170° per circa 40 minuti, controllando costantemente la cottura e facciamo la prova dello stuzzicadenti per assicurarci della cottura, lasciamolo in forno spento per alcuni minuti dopodiché sforniamolo e togliamolo dallo stampo, disponiamo su un vassoio spolverizzandolo di zucchero al velo se preferite e consumiamolo ancora caldo accompagnato ad una tazza di tisana oppure a colazione! :)

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia! :) 

mercoledì 17 febbraio 2016

Millefoglie con Crema al Cioccolato e Amarene

Oggi è il compleanno del papà, alla classica torta di pan di spagna, crema e panna montata ho preferito una bella e delicata millefoglie! :D Avevo 2 sfoglie rotonde molto grandi per un vassoio del diametro di 28 cm, così ho rinchiuso a metà le sfoglie, ho tolto con la punta di un coltello 1/2 cm di pasta all'estremità, che ho unito con i polpastrelli per formare un terzo disco di sfoglia! Geniale! ;) Avevo poi un barattolo di amarene perché... non inserirle nella farcia pensavo, con il cioccolato si sposano che è una meraviglia! *_*
INGREDIENTI: 3 rotoli di pasta sfoglia rotonda; 50 gr di cioccolato fondente; amarene; granella di riso nocciolato; zucchero al velo. CREMA AL CIOCCOLATO: 2 uova; 3 cucchiai di zucchero; 4 cucchiai di farina; 2 bicchieri di latte; 100 gr di cioccolato fondente; 200 ml di panna; 1/2 bicchierino di liquore.
Cominciamo a preparare la farcia sbattendo le uova con lo zucchero, uniamola farina, il latte a filo e amalgamiamo con  l'aiuto di una frusta e trasferiamo sul fuoco, lasciamo cuocere la crema mescolando di continuo, uniamo anche il cioccolato spezzettato e non appena accenna a bollire versiamo la panna continuando la cottura per alcuni minuti, spegnamo e aggiungiamo il liquore (io in genere uso il Rhum che si accosta benissimo al cioccolato, ma stavolta ho preferito cambiare in favore dell' Alchermes!), disponiamo il pentolino in una ciotola con dell'acqua fredda per accelerare la fase di raffreddamento, dopodiché infiliamo in frigo coprendo la crema con della pellicola. Nel frattempo stendiamo le sfoglie a bucherelliamole con i rebbi di una forchetta, infiliamole in forno preriscaldato a 220° e facciamole cuocere per circa 15 minuti, una volta dorate mettiamole da parte a raffreddare. Per la scritta invece ho sciolto a bagnomaria 50 gr di cioccolato fondente, una volta fuso l'ho infilato in una siringa per dolci con becco sottile ed ho creato la scritta su un foglio di carta da forno, facciamo indurire il cioccolato anche in frigo. Il giorno seguente ho composto la millefoglie disponendo su un vassoio un disco di pasta sfoglia, ho riempito una sac à poche con la crema al cioccolato e ho formato un primo strato formando una girella, ho snocciolato le amarene che ho disposto sulla farcia, ho adagiato il secondo disco di sfoglia, farcito ugualmente con la crema e le amarene e coperto con la terza sfoglia, infine ho guarnito con un'abbondante spolverata di zucchero al velo, una manciata di granella di riso nocciolato lungo i bordi della torta e le lettere per la scritta "happy birthday dad", la mia millefoglie con crema al cioccolato e amarene è pronta! :)

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia! :) 

domenica 14 febbraio 2016

Pancakes Arancia e Cannella

Questa è una ricetta che ho preso dal blog di Ricette da coinquiline e che mi è subito saltata all'occhio (adoro i pancakes e tutta la pasticceria americana, non mi stanco mai di ripetervelo, lo so!), con la quale intendo partecipare al contest indetto da loro per il 1° anniversario del blog. :)
INGREDIENTI: 150  gr di farina; 50 gr di maizena; 3 cucchiai di zucchero; 1 pizzico di sale; 3 cucchiai di olio; 125 gr di yogurt; 150 ml di succo di arancia;2 cucchiaini di lievito; 3 cucchiaini di cannella.
Cominciamo a versare in una ciotola le farine, lo zucchero e il pizzico di sale, a parte amalgamiamo lo yogurt con il succo d'arancia e l'olio, unire gli ingredienti secchi, unire la cannella ed il lievito, mescoliamo fino ad ottenere una pastella liscia e priva di grumi. Ungere un padellino con una noce di burro, versare un aio di cucchiaiate, cuocere per alcuni minuti su un lato fino a quando cominceranno a comparire delle bollicine, girarla e lasciarla cuocere dall'altro lato, continuare fino all'esaurimento della pastella. Con queste dosi ho ottenuto 10 pancakes che ho guarnito con miele e un'abbondante spolverata di cannella.

-Con questa ricetta partecipo al contest "#1 anniversario di #ricette da coinquiline" di Ricette da coinquiline

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia! :) 

venerdì 12 febbraio 2016

Biscotti San Valentino

Si avvicina San Valentino, per chi lo festeggia o meno, per chi crede in questa festa o no, non possono mancare i dolci che la rappresentano! :) Lo scorso anno prepari i cuoricini di pan di spagna con panna montata e cuoricini rossi; quest'anno è la volta dei biscotti a forma di cuore, ripieni di marmellata! Dolcetti che si adattano quindi anche alla colazione o alla merenda per chi non festeggia il 14 febbraio! ;)
INGREDIENTI: 250 gr di farina; 100 gr di zucchero; 60 gr di burro; 1 uovo; 1 pizzico di sale; 1 limone.
Disponiamo la farina a fontana sul piano da lavoro, uniamo lo zucchero, il pizzico di sale e la buccia grattugiata del limone(o la vanillina se lo preferite!), aggiungiamo il burro morbido a pezzetti e al centro l'uovo sbattuto, cominciamo a mescolare con una forchetta, dopodiché continuiamo a lavorare l'impasto con le mani, aggiungiamo altra farina se l'impasto lo richiede; ottenuta un palla soda e liscia, stendiamola con l'aiuto di un mattarello in una sfoglia non troppo sottile, con una formina a cuore ricaviamo tanti biscotti, prendiamone la metà e pratichiamo un'altro inciso al centro a forma di cuore, se avete una formina più piccola a cuore vi semplificherà il lavoro, su questi ultimi utilizziamo dei cuoricini zuccherati rossi per decorare i contorni, disponiamo infine tutti i biscotti su un foglio di carta da forno all'interno di una teglia, infiliamo in forno già caldo a 170° per 10/12 minuti, non lasciamoli scurire troppo ma tiriamoli fuori appena cotti. Una volta intiepiditi farciamo il biscotto a forma di cuore che farà da base con della marmellata (io ho impiegato quella ai fichi, ma volendo potete sostituirla con la nutella o della crema), chiudiamo con l'altro biscotto a forma di cuore e spolverizziamoli con dello zucchero al velo prima di servirli.

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia! :) 

Biscotti di frolla con Nocciole zuccherate

INGREDIENTI: 250 gr di farina; 100 gr di zucchero; 60 gr di burro; 1 uovo; 1 pizzico di sale; vanillina: nocciole zuccherate.
Iniziamo a formare una fontana con la farina, lo zucchero, il pizzico di sale e la vanillina (se preferite potete sostituire quest'aroma con la buccia grattugiata del limone), uniamo il burro morbido a pezzetti e al centro l'uovo, iniziamo ad amalgamare prima con una forchetta e poi continuiamo con le mani a lavorare l'impasto, aggiungete altra farina se l'impasto lo richiede, ottenuta una palla soda, stacchiamo tanti pezzetti che arrotoleremo tra le mani e schiacceremo leggermente, al centro disponiamo una nocciola zuccherata, adagiamo le palline ottenute su un foglio di carta da forno all'intero di una teglia, impostiamo la temperatura del forno a 170° ed inforniamo i biscotti per 10/12 minuti, non lasciamoli dorare troppo ma sforniamoli appena cotti, semmai possiamo lasciarli nel forno spento per un paio di minuti, assaggiamoli ancora caldi con un'abbondante spolverata di zucchero al velo!

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia! :) 

domenica 7 febbraio 2016

Carnival Cheesecake

Buona Domenica di Carnevale con la mia cheesecake supercolorata! :D un'altra variante ai dolci tradizionali di questa festa! 
INGREDIENTI: 200 gr di  biscotti secchi; 200 gr di biscotti al cacao; 200 gr di burro; 350 gr di formaggio fresco; 1 yogurt bianco, 50 gr di zucchero al velo; 1 bustina di vanillina; 200 ml di panna montata; confettini colorati zuccherati; marshmallow.
Cominciamo col sbriciolare i biscotti al cacao in una ciotola e a fondere in burro in un pentolino su fuoco basso, versiamone metà nelle briciole di biscotti, amalgamiamo e disponiamo sul fondo di un vassoio cui avremo adagiato lo stampo per cheesecake, compattiamo per bene ed infiliamo in frigo per far rassodare. Nel frattempo sbricioliamo gli altri biscotti secchi, uniamo il burro fuso restante e versiamo sulla base di biscotti al cacao, rimettiamo in frigo mentre ci dedichiamo alla farcia. In una ciotola mettiamo il formaggio fresco, lo yogurt, lo zucchero al velo (io utilizzo lo zucchero al velo in luogo di quello semolato nelle cheesecake perché assorbe i liquidi del formaggio e dello yogurt, rendendo più ferma e compatta la farcia) e la vanillina, amalgamiamo per bene, a parte montiamo la panna, uniamola a cucchiaiate e delicatamente senza smontarla, al composto di formaggio, versiamo il composto ottenuto sulla base di biscotti secchi rimettiamo in frigo per almeno 2 ore. Per quanto concerne la decorazione, liberiamo la torta dello stampo, disponiamo delle manciate di confettini gialli e rossi lungo l'esterno della superficie, aggiungiamo qualche confettino per dare più colore alla cheesecake ed ultimiamo con dei marshmallow su un lato, io ho impiegato anche quelli a forma di gelato, infiliamo infine in frigo fino al momento di servire, anche se consiglio di decorarla prima di consumarla dato che i confettini potrebbero sciogliersi in frigo a causa dell'umidità.

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia! :) 

-Con questa ricetta partecipo al contest "Sfida di febbraio il mese più dolce dell'anno!" di Prelibata

-Con questa ricetta partecipo al contest "Carnevale 2016...ci vogliamo divertire?!" di Ivana Ripoli

sabato 6 febbraio 2016

Frittelline alle Mele con la buccia

Per carnevale le chiacchiere?! No frittelleee!!! :D Proviamo questa ricettina con le mele che si prestano ad ogni impasto!
INGREDIENTI: 1 uovo; 1 cucchiaio di zucchero; 1 uovo, 2 cucchiai di liquore; cannella; 1/2 bicchiere di latte; 50 gr di farina; olio di semi di girasole per friggere.
Mescolare la farina con lo zucchero, il liquore (io ho scelto il liquore sambuca), la cannella, latte (aggiungerne dell'altro se preferite) e l'uovo, unire i pezzettini di mela con tutta la buccia (io ho usato quelle biologiche, più sane con tutta la buccia), amalgamare per bene facendo incorporare la frutta alla pastella; nel frattempo friggere l'olio in una padella dai bordi alti, fare la prova con un cucchiaino di pastella per assicurarsi che l'olio abbia raggiunto la giusta temperatura, versare cucchiaiate di impasto e lasciar cuocere un paio di minuti per lato (io ne ho messe 4 alla volta), una volta colorite toglietele dalla padella e disponetele su dei fogli di carta da forno per far assorbire l'olio in eccesso, spolverizzate con abbondante zucchero (io preferisco lo zucchero al velo, perché non si sente sotto i denti ;)

martedì 2 febbraio 2016

Pancakes alle Amarene

Da quando ho scoperto la pasticceria americana, i pancakes sono divenuti il mio dessert preferito! Non solo il mio, a casa ne va matto anche mio fratello. Per questo mi cimento spesso in diverse ricette, con o senza uova, con yogurt o formaggio fresco, oppure light, come quella che posto di seguito; ho trovato una ricettina in rete con l'impiego di pochi ingredienti e voglio cercare di realizzarla.
Quelli che ho preparato oggi infatti sono dei pancakes con frutta nell'impasto e per decorazione! Una colazione leggera ma deliziosa per via della banana e delle amarene, chi vuole può sostituirle con altra frutta.
Mi preme sottolineare che non solo i pancakes, ma ogni altro dolce made in U.S.A. attira la mia attenzione e le mie papille gustative *_* e non mi stanco di mettermi all'opera quando riesco a raccogliere tutti gli ingredienti necessari! (red velvet, layer cake, chiffon cake, cupcakes, apple pie, banana bread e tanti altri ancora, che non posso continuare a menzionare per via dell'acquolina che mi è venuta in bocca! :D), ciò premesso torniamo ai miei pancakes! ;)
INGREDIENTI: 1 banana; 2 uova; 50 gr di farina; 1 cucchiaio di zucchero; 1 cucchiaio di olio; amarene; zucchero al velo.
Sbucciamo la banana, tagliamola a pezzettini e schiacciamola con una forchetta (se ne avete, impiegate una banana matura), aggiungiamo le uova, sbattiamole per bene amalgamandole alla purea di frutta, uniamo lo zucchero, l'olio e la farina. Utilizziamo un padellino antiaderente, io metto sempre una noce di burro per evitare che le frittelle si attacchino al fondo, versiamo 2 cucchiaiate alla volta di composto, sulla superficie disponiamo dei pezzetti di amarene mentre i pancakes stanno cuocendo, girate dall'altro lato e continuate la cottura, ci vorranno un paio di minuti a lato, continuiamo fino ad esaurimento della pastella, una volta cotti adagiamole su della carta assorbente per rimuovere il burro in eccesso, dopodichè disponiamoli su un piatto guarnendo con delle altre amarene, un po' di succo di amarene sciroppate e un'abbondante spolverata di zucchero al velo.

Grazie per aver letto la mia ricetta, vi aspetto nella mia pagina Facebook PANNA, amore e fantasia! :) 

-Con questa ricetta partecipo al contest "Il mio piatto preferito" di Sorrincucina