sabato 29 agosto 2015

Torta a forma di Pesce

Oggi è il compleanno di mio fratello, e ho voglia di preparare una torta di compleanno un po' diversa, un pan di spagna di sicura...ma da una forma particolare! D'altronde al mio compleanno, esattamente due mesi fa, avevo realizzato la torta a forma di maxi caramella, sulla stessa linea ho optato per questa torta a forma di pesce! Vediamo che riesco a combinare! :D 
INGREDIENTI: 200 gr di farina; 3 uova; 160 gr di zucchero; 250 ml di yogurt;1 limone; 1 bustina di lievito.
CREMA: 2 uova; 3 cucchiai di zucchero; 2 cucchiai di farina; 1 bicchiere di latte; 1 bicchiere di acqua; 200 ml di panna da cucina; 1 limone; 1/2 bicchierino di limoncello.
DECORAZIONI: 200 ml di panna montata; zuccherini colorati.
Prepariamo il pan di spagna sbattendo le uova con lo zucchero e un pizzico di sale con l'aiuto delle fruste elettriche; aggiungiamo la buccia grattugiata del limone, lo yogurt, la farina ed il lievito setacciati. Foderiamo una teglia da 26 cm con della carta da forno, versiamoci l'impasto ed infiliamo in forno già caldo a 170# per circa 40 minuti, facciamo la prova dello stuzzicadenti prima di sfornare la torta. Dedichiamoci alla farcia: in un pentolino sbattiamo le uova con lo zucchero, uniamo la farina, a buccia grattugiata del limone, il latte e lasciamo cuocere fino all'ebollizione, uniamo la panna continuando la cottura per alcuni minuti, spegnamo e lasciamo raffreddare dopodiché aggiungiamo anche il liquore. Per la bagna ho messo in un pentolino acqua, zucchero e succo di un limone, ho trasferito sui fornelli per una decina di minuti prima a fuoco vivo e poi ho abbassato la fiamma, una volta fredda ho unito del limoncello. Tagliamo un triangolino dalla torta circolare oramai fredda che servirà per creare la coda del nostro pesce e poi tagliamo tasversalmente l'intera torta e iniziamo a comporla inumidendo con la bagna i due dischi ottenuti, ho spalmato la crema sul primo disco e coperto col secondo, ho infilato in frigo per un quarto d'ora dopodiché ho montato la panna e con essa ho rivestito interamente il dolce.
Decoriamo il nostro pesce dolce con altra panna muniti di una sac à poche e dei zuccherini colorati e al cioccolato, ho creato l'occhio del pesce con un mashmallow e la pupilla con un chicco di caffè al cioccolato, in questo caso ognuno è libero di dare adito alla propria fantasia, questo è il mio risultato!

sabato 22 agosto 2015

Cheesecake al Caffè

Oggi c'è fermento nella mia cittadina, "Sessa Aurunca"! Stasera alle 19 è in programma per le vie del centro storico la sfilata del Corteo Storico che segue il gruppo sbandieratori di cui sono membro e di altri 5 gruppi tra spadaccini, sbandieratori, archibugieri, musici, e balestrieri ospiti dell'evento annuale del gran torneo dei quartieri. Verrà anche una nostra amica, Paola, munita della sua macchina fotografica professionale, come lo scorso anno "agguerrita" nel procurarsi il pass per entrare nella piazza principale, superare le transenne e immortalare tra foto e video la nostra esibizione come avvenne d'altronde lo scorso anno, chissà se verrà ingaggiata dal nostro gruppo come fotografa ufficiale, la tenacia è il suo punto forte, quando si tratta di scavalcare fotografi venuti da fuori per servizi trasmessi sulle reti locali! Dicevo c'è fermento o forse sarebbe il caso di parlare di ansia, tra i componenti del mio gruppo, principalmente faccio riferimento alla mia di tensione: sfilerò per la prima volta nel ruolo di sbandieratrice per le vie della mia cittadina, gli anni precedenti suonavo il rullante dirigendo le coreografie e ancora prima, più o meno 6/7 anni fa il tamburo; è già un mese che mi esibisco in questo ruolo (oramai è quasi un anno che provo con la bandiera), c'è stata anche la parentesi della Germania, con 2 e il secondo giorno anche 3 spettacoli in una giornata, però si sa che esibirsi difronte ad un pubblico di conoscenti e compaesani fa sempre un certo effetto, e l'ansia potrebbe giocare brutti scherzi...ma noi ce la metteremo tutta, la determinazione c'è, l'impegno non è mancato nemmeno al rientro dall'esperienza tedesca, con la voglia di perfezionarsi le sere precedenti, dunque siamo ottimisti e che il divertimento abbia inizio dato che mancano poche ore! Oggi c'è fermento ma è anche sabato, siamo entrati nel fine settimana...dunque prepariamo un dolce! :D Un dolce che principalmente preparo per Paola, glielo devo, viene appositamente facendosi 30 km con la macchina per qualche scatto durante la manifestazione, ergo mettiamoci all'opera, i dessert freddi sono i suoi preferiti, come non accontentarla?! ;)
BASE: 250 gr di biscotti secchi; 120 gr di burro; 2 cucchiaini di caffè.
FARCIA: 250 gr di ricotta; 400 gr di formaggio fresco; 200 ml di panna montata; 2 tazzine di caffè; 120 gr di zucchero; 1 cucchiaio di cacao amaro; 2 cucchiaini di fecola di patate.
Prepariamo una caffettiera da 3 tazze di caffè, facciamo sciogliere il burro e sbricioliamo i biscotti. In una ciotola capiente amalgamiamo i biscotti con il burro fuso e uniamo i 2 cucchiaini di caffè, trasferiamo il composto ottenuto su un vassoio su cui avremo adagiato un cerchio apribile, compattiamo per bene con il dorso di un cucchiaio ed infiliamo in frigo per far indurire mentre prepariamo il ripieno. Amalgamiamo il formaggio, la ricotta, lo zucchero; il cacao, le tazzine di caffè e la fecola in un recipiente, io ho utilizzato le fruste elettriche per far incorporare per bene il caffè e il cacao; a parte ho montato la panna che ho poi unito al composto di formaggi, non ci resta che versare la farcia sulla base di biscotti ed infilare in frigo per almeno 5 ore, meglio se tutta la notte. Sformate la cheesecake liberandola del cerchio apribile e decorate come meglio preferite, io ho guarnito con chicchi di caffè al cioccolato! Buon weekend a tutti e in bocca al lupo a me e ai miei compagni per questa sera! :)
Ps: Paola ha voluto il bis, ma vi confesso che si è fermata a 2 porzioni solo perchè erano presenti altre mie colleghe del gruppo venute a cambiarsi a casa con il costume storico, son convinta che avrebbe preferito anche una terza! ;)


-Con questa ricetta partecipo al contest "Amicizia" di Cucina per gioco

lunedì 10 agosto 2015

Semifreddo di biscotti con Crema bianca e Caffè

INGREDIENTI: biscotti secchi; 2 tazzine di caffé; nocciole; farina di cocco; scaglie di cioccolato crema bianca; cacao amaro. CREMA BIANCA: 50 gr di farina; 100 gr di zucchero; 1 bicchiere di latte; vanillina.
Prepariamo la crema mescolando con una frusta la farina, lo zucchero ed il latte, lasciamo cuocere per alcuni minuti ed uniamo l'aroma. Procuriamoci una teglia rettangolare di alluminio che fodereremo con della pellicola, nel frattempo avremo messo sul fuoco una caffettiera da 2 tazze di caffè, zuccheriamolo e bagnamo i biscotti nel caffè tiepido, con essi foderiamo il fondo della vaschetta, stendiamo un velo di crema, aggiungiamo una manciata di nocciole tagliate a metà, della farina di cocco, una manciata di scaglie di cioccolato e continuiamo con il secondo strato fino all'esaurimento degli ingredienti; una volta arrivati al bordo richiudiamo con la pellicola ed infiliamo in freezer per tutta la notte. Tiriamo il semifreddo fuori dal frigo la mattina, capovolgiamolo su un vassoio e liberiamolo della pellicola, per ora di pranzo avrà raggiunto la consistenza ottimale per essere gustato, fresco, morbido e con un'avvolgente aroma di caffè! Potete prepararlo ed infilarlo in freezer per poi scongerarlo per l'occasione che preferite, come ho fatto io oggi, infatti l'avevo preparato qualche mese prima!

sabato 8 agosto 2015

Cheesecake ai Pan di Stelle

Oggi si festeggia di nuovo... lo so, lo abbiamo già fatto 2 giorni fa con l'onomastico di mio padre! Oggi, 8 agosto invece è l'onomastico di mio fratello, e come l'altro ieri e ogni altra ricorrenza, per festeggiare bisogna impasticciare! :)
INGREDIENTI: 300 gr di biscotti pan di stelle (o al cacao); 100 gr di burro; 500 gr di ricotta (o formaggio fresco); 120 gr di zucchero; 200 ml di panna montata; vanillina; nutella.
Sbricioliamo 200 gr di biscotti e uniamo il burro fuso, mescoliamo e distribuiamo sul fondo di un vassoio su cui avremo adagiato un cerchio apribile compattando per bene con il dorso di un cucchiaio, facciamo sciogliere anche della nutella (le dosi variano a seconda dei gusti) e versiamola sul composto di biscotti, infiliamo in frigo per far rapprendere. Nel frattempo amalgamiamo la ricotta con lo zucchero e l'aroma, se preferite con l'uso delle fruste elettriche, montiamo la panna ed uniamola al composto, spezzettiamo in 4 parti 6/7 biscotti e aggiungiamo anche questi, versiamo la crema di ricotta e panna sulla base di biscotti e rimettiamo in frigo. Per la copertura utilizziamo i biscotti restanti: una parte li riduciamo in polvere, un'altra la spezzettiamo in pezzetti, copriamo la superficie prima con la farina di biscotti e poi con i pezzetti, un pan di stelle intero al centro e la nostra cheesecake è pronta, facciamola riposare ancora qualche oretta in frigo prima di gustarla.

mercoledì 5 agosto 2015

Torta Cocco e Ricotta

Domani sarà l'onomastico del babbo e come ogni ricorrenza in famiglia ho intenzione di preparare un dolce; ho giusto due ricottine fresche acquistate insieme alla mozzarella, ricordo di avere una confezione di farina di cocco in credenza, et voilà... per la categoria "dolci semplici, veloci e con pochi e comuni ingredienti": una morbida e gustosa torta con ricotta e cocco! 
INGREDIENTI: 300 gr di ricotta fresca; 200 gr di zucchero; 3 uova; 100 ml di olio di oliva; 150 gr di farina di cocco; 100 gr di farina 00; 1 bustina di lievito.
Amalgamiamo la ricotta con lo zucchero in una ciotola anche semplicemente con una forchetta senza sbattitore, uniamo le uova sbattute una per volta, l'olio e continuando a mescolare aggiungiamo la farina di cocco ed infine la farina 00 ed il lievito setacciati. Foderiamo una teglia da 22 cm di diametro con della carta da forno e versiamoci l'impasto, infiliamo in forno già caldo a 160° per circa 45 minuti, facciamo la prova dello stuzzichino prima di sfornare il dolce. E' ancora calda quando la sistemo su un vassoio sul quale ho avuto l'accortezza di adagiare un foglio di carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso. Devo ammettere che la fragranza dovuta alla presenza della ricotta e l'aroma del cocco mi hanno convinta sulla riuscita di questa torta; quando le torte mi riescono così alte e soffici resto davvero soddisfatta, la mia autostima cresce e non poco! *_* A guardarla, in realtà potrebbe non attirare i veri appassionati della pasticceria dato che dal punto di vista estetico non è assolutamente il massimo, ma vi garantisco, obiettivamente parlando (e lo sono sempre nel giudizio dei dolci che preparo :) che è gradevole sia calda appena sfornata che il giorno seguente, anzi forse è ancora più buona, mantiene sofficità e gusto come appena fatta! :D Forse non arriverà a domani...dato che è già ne è stata fatta fuori la metà :/, però fa nulla, questa  la prova che la torta è stata apprezzata e per me va bene così! ;)

domenica 2 agosto 2015

Frullato alle Pesche con Panna Montata

INGREDIENTI: 3 pesche;1 bicchiere di latte; 1/2 limone.
Lavare accuratamente le pesche, sbucciarle e tagliarle a pezzetti, metterle nel frullatore e frullarle con il succo di mezzo limone, aggiungere il latte e frullare di nuovo per amalgamarlo alla purea di frutta, versare nei calici e cospargere di panna montata e uno spicchio di pesca, (se preferite potete aggiungere della granella di riso nocciolato o una manciata di gocce di cioccolato),  infiliamo in frigo prima di gustare il frullato, oppure aggiungiamo qualche cubetto di ghiaccio.

sabato 1 agosto 2015

Torta fredda al Cioccolato e Caffè

Una torta fredda è proprio quello che ci vuole per inaugurare il mese di agosto! Mi è bastato vedere quello che ho in credenza per realizzarla!
INGREDIENTI: 400 gr di biscotti integrali; 150 gr di cioccolato fondente; 100 gr di burro; 50 gr di cacao amaro; 100 gr di zucchero; 100 gr di ricotta; 175 gr di formaggio fresco (potete impiegare anche 275 gr di formaggio fresco o la stessa dose di ricotta); 250 ml di yogurt al caffè; 1 tazzina di caffè; 80 ml di panna montata (io ho usato il dolceneve con il latte).
Riduciamo in farina i biscotti con l'aiuto del frullatore, nel frattempo facciamo sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente con il burro. In una terrina mettiamo i biscotti sbriciolati, il cioccolato fuso con il burro ed amalgamiamo per bene, aggiungiamo il cacao amaro, lo zucchero, il caffè, il formaggio fresco, la ricotta e gli yogurt; ottenuto un impasto versiamo su un vassoio su cui avremo adagiato il cerchio apribile, compattiamo per bene e livelliamo con il dorso di un cucchiaio ed infiliamo in frigo per far indurire. Il giorno seguente tiriamo il dolce fuori dal frigo e liberiamolo del cerchio apribile, montiamo la panna e decoriamo la superficie con dei ciuffetti di panna montata e dei chicchi di caffè al cioccolato, volendo potete guarnire la torta solo con una spolverata di cacao amaro.